Home » Posts tagged 'rwell'

Tag Archives: rwell

Chiediamoci cosa penserebbero della guerra gli intellettuali pubblici che di guerre ne avevano viste e analizzate

L’intellettuale pubblico a modo mio, sulla scia di Orwell, Camus, Aron e Bobbio, definisce la guerra e argomenta che sono giustificabili esclusivamente le guerre di difesa. Sostiene, quel mio intellettuale pubblico, che è giusto sanzionare chi ha lanciato la guerra, con la perdita del potere politico (sì, proprio regime change) e talvolta della vita. I dittatori meritano di essere umiliati purché sia possibile sostituirli con qualcuno meno repressivo e oppressivo di loro. Non bisogna citare Keynes invano. Nel piccolo prezioso libro Le conseguenze economiche della pace (1919), il grande economista liberale inglese criticò come controproducenti le richieste esagerate di risarcimenti imposte alla Germania, non la sostituzione dei governanti. Da ultimo, ho detto senza successo alla Associazione “il Mulino”, chiediamoci sempre cosa penserebbero della guerra gli intellettuali pubblici che ho citato e che di guerre ne avevano viste e analizzate. Se “bisogna immaginare Sisifo felice”, famosa frase di Camus, è perché continua ad adempiere il suo compito pur sapendo che non avrà termine.