Home » Uncategorized » Dedicato a Quelli che… Il 18 aprile 1993

Dedicato a Quelli che… Il 18 aprile 1993

A quelli che non erano ancora nati e poi non glielo ha spiegato nessuno.

A quelli che erano vivi, ma la storia non l’hanno né vissuta né imparata e poi hanno deciso di non studiarla.

A quelli che raccontano che in trent’anni di riforme se ne è soltanto parlato, ma non se ne sono fatte.

A quelli che dicono di costruire il futuro e se lo sognano.

Dedicato soprattutto a quelli che c’erano, eccome se c’erano, a quelli che avevano raccolto le firme per il referendum sulla preferenza unica (do you remember?) del giugno 1991, contro le nomenclature dei partiti e l’indifferenza dei mass media.

A quelli che le firme le raccolsero di nuovo per i referendum del 1993.

A quelli che portarono alle urne milioni di italiani a dire: sì, abroghiamo parti significative della legge elettorale proporzionale; sì, abroghiamo quattro ministeri; sì, abroghiamo il finanziamento pubblico dei partiti.

A quelli che scrissero il quesito referendario che obbligò il parlamento a fare una buona legge sull’elezione dei sindaci.

A quelli che le riforme le hanno fatte davvero, non con le “narrazioni” (e con le intimidazioni), ma con la persuasione e con il voto dei cittadini;

A quelli che si meriterebbero non la Repubblica di Arlecchino, ma una Repubblica migliore.
Pasquino 1993


Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: