Home » Uncategorized » La democrazia che funziona

La democrazia che funziona

Caso Berlusconi. La Magistratura ha seguito e attuato tutte le regole, e sono tante, secondo alcuni anche troppe. La Presidenza della Repubblica ha chiarito come e perché bisogna chiedere e si potrebbe anche ottenere la grazia. Il Senato ha esaminato con calma gli atti necessari per accertare la decadenza di un Senatore noto per il suo assenteismo. Forse, i senatori avrebbero potuto fare a meno di ricorrere al voto palese, che è una sconfitta della coscienza dei parlamentari che non si fidavano reciprocamente e crea un brutto precedente. La democrazia italiana ha dimostrato di avere tutti gli anticorpi necessari per resistere al potere mediatico, al potere economico e al potere delle piazze (che, ovviamente, è difficile esercitare con tacchi 12 o 14). Dunque, questo mercoledì 27 novembre è stata una buona giornata. Adesso guardiamo a  tutti i problemi politici, dei partiti e dei loro dirigenti. I due capi dell’opposizione: Grillo e Berlusconi sono extraparlamentari. Sono anche antiparlamentari, per loro scelta, e, potenzialmente, eversivi. Il probabile futuro capo del partito più grande al governo sarà anche lui un extraparlamentare. E costoro dovrebbero difendere la democrazia parlamentare italiana? E costoro dovrebbero formulare proposte per migliorarne il funzionamento?


Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: