Home » Uncategorized » La decisione di Di Battista e la democrazia parlamentare

La decisione di Di Battista e la democrazia parlamentare

Di Battista non si ricandida per il secondo mandato parlamentare. Preferisce stare a casa con il figlio, magari scrivere un libro. Vorrà forse anche tenersi pronto per una carica di governo? Mette comunque in luce una conseguenza del non-Statuto delle Cinque Stelle. Con il limite dei due mandati, il Movimento si priva di parlamentari che potrebbero avere acquisito esperienza e competenza e rende impossibile agli elettori di scegliere i migliori fra i parlamentari che li hanno rappresentati e che accettano la responsabilità di quello che hanno fatto, non fatto, fatto male. Porre limiti ai mandati elettivi spesso configura una perdita secca per la democrazia parlamentare.


Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: